Impossibilità a partecipare ad una vendita

  • 68 Viste
  • Ultimo messaggio 19 febbraio 2017
vito pubblicato 17 febbraio 2017

Buon pomeriggio,

cosa accade nell'ipotesi in cui l'offerente non può presentarsi all'udienza fissata per la vendita? Può delegare un conoscente e/o parente oppure è necessaria l'assistenza di un avvocato? Quando occorre, invece, la procura notarile?

Grazie

astalegale pubblicato 19 febbraio 2017

Riteniamo che la risposta al quesito da lei formulato debba muovere dalla lettura degli artt. 579 comma secondo e 571 c.p.c.

Ai sensi dell’art. 579 comma 2 c.p.c. le offerte debbono essere fatte personalmente o a mezzo di mandatario munito di procura speciale .

L’art. 571 invece sancisce che le offerte di acquisto debbono essere fatte personalmente o a mezzo di procuratore legale “anche a norma dell’art. 579 ultimo comma.

Questo vuol dire che mentre nella vendita con incanto l’offerta può essere presentata a mezzo di un procuratore speciale, nella vendita senza incanto l’offerta può essere presentata solo a mezzo di un avvocato (infatti, la figura del procuratore legale è stata abrogata dell'art. 3 della L. n. 27 del 1997).

Si è espressa in questi termini, recentemente, Cass. civ., sez. III, 5 maggio 2016, n. 8951 la quale ha ribadito che “in materia di espropriazione immobiliare, legittimato ex art. 571 c.p.c. a presentare l'offerta di acquisto - in caso di vendita senza incanto - è anche il "procuratore legale" dell'offerente (espressione da intendersi ormai sostituita con quella di "avvocato", e non riferibile invece al procuratore "non falsus"), dovendosi escludere un'irragionevole disparità di trattamento con la differente disciplina contemplata per la vendita con incanto, per la quale l'offerta può essere compiuta anche a mezzo di mandatario, munito di procura speciale, oppure, nel solo caso di offerte per persona da nominare, a mezzo di "procuratore legale", attesa la differenza strutturale esistente tra i due tipi di vendita”.

 

Quindi, in definitiva, se non è in grado di partecipare alla gara personalmente e si tratta (come nella ormai quasi totalità dei casi) di una vendita senza incanto, potrà delegare solo un avvocato.

Close